Samsung Galaxy S8


Compara

Samsung Galaxy S8 Plus G955F 64GB Silver: l’incredibile design è stato rivoluzionato sotto ogni aspetto. Tutti i dettagli sono stati rinnovati per superare ogni limite e andare oltre. L’infinity display da 6,2 pollici è perfettamente modellato sulla tua mano e offre un’esperienza visiva che va oltre i confini di qualsiasi altro smartphone. In più, ti permette di lavorare senza temere né la pioggia né la polvere grazie alla certificazione IP68. Galaxy S8+ utilizza il primo processore da 10nm al mondo. E’ super veloce, super potente e ottimizzato fino al midollo per assicurare performance al top. Insieme alla GPU di ultima generazione, potrai vivere un’esperienza di gaming senza limiti grazie alle potenzialità di Vulkan API che offre una grafica ancora più dettagliata. Con Galaxy S8+ puoi ascoltare la musica nel migliore dei modi grazie alla riproduzione ad alta qualità 32-bit PCM e DSD64/128.

Samsung Galaxy S8 G950F 64GB Silver: l’incredibile design è stato rivoluzionato sotto ogni aspetto. Tutti i dettagli sono stati rinnovati per superare ogni limite e andare oltre. L’infinity display da 5,8 pollici è perfettamente modellato sulla tua mano e offre un’esperienza visiva che va oltre i confini di qualsiasi altro smartphone. In più, ti permette di lavorare senza temere né la pioggia né la polvere grazie alla certificazione IP68. Galaxy S8 utilizza il primo processore da 10nm al mondo. E’ super veloce, super potente e ottimizzato fino al midollo per assicurare performance al top. Insieme alla GPU di ultima generazione, potrai vivere un’esperienza di gaming senza limiti grazie alle potenzialità di Vulkan API che offre una grafica ancora più dettagliata. Con Galaxy S8 puoi ascoltare la musica nel migliore dei modi grazie alla riproduzione ad alta qualità 32-bit PCM e DSD64/128. E con i nuovi e comodissimi auricolari AKG, inclusi nella confezione, avrai una qualità del suono assolutamente impeccabile. Per garantirti la massima sicurezza della privacy, S8 integra al suo interno diversi sistemi di identificazione biometrica: la scansione dell’iride per una sicurezza totale, il riconoscimento del volto per sbloccare in un attimo il tuo smartphone e i sistemi di sicurezza sempre attivi come il lettore di impronta digitale. La fotocamera frontale e la posteriore sono così evolute da permetterti di ottenere foto sempre perfette.  La lente luminosa della fotocamera posteriore da 12MP, con apertura focale 1.7 e pixel da 1.4µm di ampiezza, ti consente di scattare fotografie di ottima qualità e di catturare più luce anche in condizioni di scarsa luminosità. La fotocamera frontale da 8MP ti permette invece di scattare selfie perfetti da condividere con gli amici. Come se non bastasse, grazie alla modalità pro potrai sfruttare al massimo la potenza del comparto fotografico regolando ISO, velocità dell’otturatore, esposizione, tonalità, messa a fuoco manuale e bilanciamento del bianco. Pieno supporto alle reti 4G+ Plus!

COD: N/A Categoria:
colore

Black, Blue, Gold, Silver

Le specifiche tecniche di Samsung Galaxy S8 sono al top, la variante più piccola possiede un display WQHD+ da 5,8 pollici con un fattore di forma piuttosto inconsueto da 18,5:9 e risoluzione 2960 x 1440 pixel. Il display è di tipo dual edge, questa volta anche nella versione standard, e realizzato con tecnologia Y-Octa con cornici molto ridotte sia superiormente che inferiormente, oltre alle cornici laterali che ancora una volta risultano quasi assenti grazie alla curvatura.

Sempre in riferimento al display, decisamente uno dei punti di forza del nuovo flagship, dispone della funzione Always on Display come lo scorso modello, la quale permette di visualizzare diverse informazioni a schermo spento. Sono presenti, inoltre, i classici pannelli edge attivabili dai bordi del display che permettono di effettuare una serie di operazioni quotidiane.

L’hardware è caratterizzato da un SoC Exynos 8895 con CPU Octa core e GPU Mali-G71 MP20 per la maggior parte dei mercati, compreso quello italiano, mentre il Qualcomm Snapdragon 835 con CPU octa core e GPU Adreno 540 è disponibile solo per i modelli del mercato asiatico. Il chipset è affiancato da 4 GB di RAM LPDDR4 e da 64 GB di memoria interna di tipo UFS 2.1, di conseguenza risulta molto veloce, espandibile come sempre con microSD fino a 256 GB. Entrambi i chip sono basati sul processo produttivo a 10nm FinFet che permette di ridurre le temperature e aumentare le performance.

Il comparto fotografico di Samsung Galaxy S8 può contare su un singolo sensore posteriore da 12 megapixel con apertura focale f/1.7, dotato di dual pixel autofocus e messa a fuoco laser, stabilizzazione ottica e registrazione video in 4K. Sulla parte frontale, invece, è presente una fotocamera da 8 megapixel con autofocus e apertura focale f/1.7, insieme a due sensori dedicati al riconoscimento dell’iride per lo sblocco dello smartphone.

La connettività comprende 4G/LTE Cat. 16 con il supporto alla tecnologia 5CA (five carrier aggregation), in grado di raggiungere la velocità di 1 Gbps in download e 150 Mbps in upload. Per quanto riguarda il WiFi abbiamo il supporto ai protocolli 802.11 a/b/g/n/ac, per il resto è presente il Bluetooth 5.0, GPS, NFC e il tanto discusso jack da 3,5 millimetri per le cuffie. Proprio per quanto riguarda l’audio, Samsung ha deciso di inserire all’interno della confezione delle cuffie marchiate AKG.

Una delle novità di questo smartphone di Samsung è il sensore delle impronte digitali spostato nella parte posteriore, accanto alla fotocamera. Per concludere la lista delle specifiche tecniche è da sottolineare la presenza della certificazione IP68 (resistenza sott’acqua per 30min a 1.5metri di profondità), e di una batteria da 3000 mAh.

Di seguito un riassunto delle specifiche tecniche di Samsung Galaxy S8:

  • Infinity Display Super AMOLED QHD da 5,8 pollici con tecnologia Y-OCTA
  • SoC Samsung Exynos 8895 e Qualcomm Snadpragon 835 a 10nm, in base ai mercati
  • 4 GB di memoria RAM LPDDR4
  • Memoria interna da 64 GB UFS 2.1 espandibile con MicroSD fino a 256 GB
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura f/1.7 e OIS, con DualPixel autofocus e messa a fuoco laser. Pixel da 1.4um.
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel con apertura f/1.7 e autofocus. Pixel da 1.22u.
  • Connettività 4G/LTE Cat. 16. Download fino a 1Gbps. Upload fino a 150Mbps.
  • WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC
  • Sensore per le impronte, scanner dell’iride
  • USB Type-C
  • Ricarica wireless
  • Audio AKG
  • Dimensioni 148,9 x 68,1 x 8 millimetri
  • Peso 152 grammi
  • Android 7.1 Nougat

Design di Samsung Galaxy S8

Le dimensioni di S8 nella sua versione standard sono di 148,9 x 68,1 x 8 millimetri con un peso di 152 grammi. Lo smartphone non è eccessivamente grande, soprattutto se consideriamo le dimensioni del display da 5.7 pollici, tutto ciò grazie alle cornici nella parte frontale molto ridotte, con lo schermo che occupa quasi tutta la superficie. Questo ha costretto Samsung a spostare il sensore delle impronte digitali nella parte posteriore, accanto alla fotocamera, in una posizione piuttosto insolita.

Il dispositivo, come il suo predecessore, è completamente in vetro e alluminio: nella parte frontale e in quella posteriore troviamo un vetro Gorilla Glass 5, quindi molto resistente, mentre la scocca è in alluminio. Insomma, per quanto riguarda la costruzione e i materiali, si stratta di uno smartphone premium, come Samsung ci ha abituato negli ultimi anni.

La parte anteriore non vede più i tasti fisici e capacitivi, come accadeva per gli scorsi modelli, tuttavia ora è possibile muoversi all’interno dei menu grazie ai classici tasti software di Android.

In realtà S8 non stravolge le linee estetiche che hanno caratterizzato sia S6 che S7, ma sotto questo punto di vista c’è stata una sorta di evoluzione, soprattutto anteriormente, mentre la posizione del sensore delle impronte potrebbe risultare piuttosto scomoda. Non siamo, però, costretti ad usarlo se vogliamo proteggere il device, vista la presenza dello scanner dell’iride.

Software di Samsung Galaxy S8

Samsung Galaxy S8 è su base Android 7.1 Nougat con la personalizzazione dell’azienda chiamata Grace UX. Una delle principali novità, come detto, è sicuramente l’abbandono dei tasti fisici a causa del ridotto spessore delle cornici frontali, ora i tasti sono completamente virtuali e visibili a schermo, di conseguenza parte integrante del software, tuttavia scompaiono durante l’utilizzo di alcune applicazioni.

La novità più importante è Bixby, l’assistente virtuale sviluppato da Samsung e attivabile grazie al quarto pulsante fisico, situato sul lato sinistro dello smartphone. Bixby analizza l’uso dello smartphone da parte dell’utente mediante algoritmi di Machine Learning e suggerisce applicazioni, informazioni e funzionalità a seconda delle abitudini.

Tra le tante cose è presente Bixby Vision che permette di inquadrare un oggetto e scoprire dove è possibile acquistarlo, oppure tradurre i testi scritti in lingue straniere. Bixby, inoltre, offre anche la funzione Reminder per effettuare lo scheduling delle proprie attività, anche per foto e video da rivedere in un secondo momento. Bixby svolge le classiche funzioni di assistente vocale, al momento però non in Italiano, con il quale è possibile interagire in modo colloquiale per eseguire alcune operazioni e ottenere le informazioni richieste. Entro fine 2017 dovrebbe arrivare anche nella nostra lingua.

Sono state aggiornate alcune funzioni come quella relativa al Multitasking che rispetto ad Android Nougat ha alcune funzioni in più: è possibile, ad esempio, ritagliare una porzione di pagina web e metterla in alto per tenerla sempre in primo piano mentre si fa altro. Come al solito, invece, è possibile ridurre le applicazioni in finestre o usare un semplice MultiWindows con due app.

Il software della fotocamera possiede una funzione chiamata Multiframe: grazie ad essa lo smartphone scatta tre foto, combinandole per ridurre alcuni effetti dovuti al movimento. Sono presenti varie possibilità per personalizzare lo scatto mediante la modalità manuale, i filtri e molto altro.

La sicurezza è uno dei punti forti del software di Samsung Galaxy S8: può contare, infatti, su diversi metodi di autenticazione, si parte dal riconoscimento dell’iride, che può essere utilizzato per sbloccare lo smartphone oppure verificare il proprio account, o ancora effettuare il login nei siti web. Il lettore di impronte digitali nella parte posteriore permette di sbloccare il dispositivo e autorizza i pagamenti con Samsung Pay mentre il riconoscimento del volto può essere utilizzato per lo sblocco al posto del PIN o del pattern.

Sempre parlando di sicurezza, i dati degli utenti possono essere messi al riparo da occhi indiscreti grazie a Secure Folder che può contenere foto, memo e applicazioni che non potranno essere accessibili da altre persone. Con Samsung Pass, infine, è possibile registrare ID e password per i siti Internet più utilizzati e utilizzare uno dei metodi di autenticazione invece di dover inserire manualmente le informazioni.

Per finire sono presenti alcune funzioni già viste nei flagship precedenti come Samsung Pay per i pagamenti anche nei classici POS, Samsung Connect che permette di connettere rapidamente lo smartphone a cuffie e altri accessori. Grazie a Samsung DeX, inoltre, è possibile collegare lo smartphone a un display esterno e trasformarlo in un personal computer, aggiungendo solamente una tastiera e un mouse.

Sulle basi di revisione 0

0.0 complessivamente
0
0
0
0
0

Puoi essere il primo a commentare “Samsung Galaxy S8”

Non ci sono ancora Recensioni

Condividi